‘Statuto delle imprese’, R.ete. Imprese Italia: approvare rapidamente la legge più attesa dai piccoli imprenditori


8 ottobre 2010

Si avvicina la legge più attesa dai piccoli imprenditori: lo Statuto delle imprese. Confidiamo in un iter parlamentare rapido per questo provvedimento ‘rivoluzionario’ che deve dare presto i suoi frutti. Servono subito interventi che pongano la piccola e media  impresa al centro delle strategie di sviluppo del Paese.

Questo il commento di Rete Imprese Italia sul disegno di legge approvato dalla Commissione Attività Produttive della Camera.

Ritroviamo nel provvedimento – si legge in una nota – le nostre aspettative per valorizzare la libera iniziativa, l’assunzione del rischio, l’innovazione e per liberare le imprese da costi e vincoli che ne comprimono le potenzialità.

Tra le misure previste dallo Statuto, Rete Imprese Italia sottolinea in particolare l’istituzione di una legge annuale per la tutela e lo sviluppo delle micro piccole e medie imprese; l’introduzione dell’Agenzia nazionale per le micro piccole e medie imprese; la valorizzazione del ruolo della micro piccola e media  impresa con l’applicazione concreta nella normativa italiana dei principi europei dello Small Business Act, ispirandosi all’idea-guida ‘Pensare anzitutto al piccolo’; la semplificazione delle modalità di accesso delle piccole e medie imprese agli appalti pubblici.

Proprio sul tema degli appalti, Rete Imprese Italia sollecita la reintroduzione nello Statuto delle Imprese della misura che prevede la riserva del 30% degli appalti per le Pmi.

Inoltre Rete Imprese Italia giudica “particolarmente efficaci le misure previste in materia fiscale e a favore delle imprese giovanili, femminili e tecnologiche, nonché quelle per il miglioramento dei rapporti con la P.A. sotto il profilo della riduzione degli oneri burocratici, della semplificazione amministrativa e della tempestività dei pagamenti degli Enti pubblici nei confronti delle imprese fornitrici di beni e servizi”.

Comments

Leave a Reply






  • Tesseramento 2017

  • Bandi e contributi aperti



  • Convenzioni e consulenze






  • Video






Confartigianato Confartigianato Lombardia Provincia di Sondrio Regione Lombardia Valtellina PFPValtellina
Unione Artigiani della Provincia di Sondrio - Confartigianato Imprese Sondrio Largo dell’artigianato, 1 23100 Sondrio - Telefono 0342.514343 Fax 0342/514316 - Codice fiscale 80003370147 Partita Iva 00582080149