Conto termico, un’opportunità per le imprese e i privati


10 ottobre 2013

Mercoledì 9 ottobre si è svolto il seminario dedicato al conto termico, meccanismo incentivante alla portata di imprese e privati che si aggiunge ai certificati TEE e alle detrazioni fiscali. Il seminario ha visto l’intervento di  Stefano Besseghini e Francesco Pradella di Politec.

Confartigianato Imprese Sondrio su proposta della Categoria Metalmeccanici – nell’ambito delle attività di aggiornamento tecnico professionale per i propri associati (in questo caso aperte a professionisti ed enti locali ) – ha promosso e organizzato un seminario tecnico sul tema del “Conto Termico, nuove opportunità nel settore delle energie rinnovabili

L’incontro si è tenuto mercoledì 9 ottobre 2013 alle ore 17.00 presso la sala “A. Succetti”, largo dell’Artigianato, 1 a Sondrio.

Dopo i saluti di Renato Vergottini, vicepresidente di Confartigianato Imprese Sondrio, è toccato al Dott. Stefano Besseghini, direttore dell’azienda di Ricerca sul Sistema Energetico RSE Spa, accompagnare l’attento e numeroso pubblico alla scoperta e confronto dei molteplici sistemi incentivanti a disposizione di imprese, pubbliche amministrazioni e privati, ricordando che “tutto ciò che ha a che fare con rinnovabili ed efficientamento energetico degli edifici va interpretato alla luce delle policy europee di medio e lungo periodo”.

A seguire il focus curato dall’ingegnere Francesco Pradella dedicato alle tipologie di intervento incentivabili dal conto termico. Si tratta  di interventi riconducibili a due categorie:

  • Categoria 1: Interventi di incremento dell’efficienza energetica in edifici esistenti, parti di edifici esistenti o unità immobiliari esistenti di qualsiasi categoria catastale, dotati di impianto di climatizzazione.
  • Categoria 2: Interventi di piccole dimensioni di produzione di energia termica da fonti rinnovabili e sistemi ad alta efficienza.

Due sono anche le tipologie di soggetti ammessi:

  • Soggetti Privati intesi come persone fisiche, condomini e soggetti titolari di reddito di impresa o di reddito agrario, relativamente alla realizzazione di uno o più interventi della sola Categoria 2 (Art. 4, comma 2 del DM).
  • Amministrazioni Pubbliche relativamente alla realizzazione di uno o più interventi di Categoria 1 e 2 (Art. 4, comma 1 e 2 del DM)

Le imprese associate possono rivolgersi alla segreteria (referente Grazia Maria Pola ua.segreteria@artigiani.sondrio.it) per richiedere le slides e la registrazione audio/video del seminario.

Comments

Comments are closed.



  • Tesseramento 2017

  • Bandi e contributi aperti



  • Convenzioni e consulenze






  • Video






Confartigianato Confartigianato Lombardia Provincia di Sondrio Regione Lombardia Valtellina PFPValtellina
Unione Artigiani della Provincia di Sondrio - Confartigianato Imprese Sondrio Largo dell’artigianato, 1 23100 Sondrio - Telefono 0342.514343 Fax 0342/514316 - Codice fiscale 80003370147 Partita Iva 00582080149