A.RES Artigiani RESponsabili, primo kick-off meeting,le imprese protagoniste del progetto


23 febbraio 2011

Prime fasi operative per “A.RES: Artigiani RESponsabili”, il progetto presentato da Confartigianato Lombardia insieme a BIC La Fucina, nell’ambito della Convenzione Artigianato –Bando Filiera 2010 prevista dall’Accordo di Programma Regione Lombardia – Unioncamere Lombardia; il progetto, approvato lo scorso dicembre, si concluderà a fine 2011.


Il 23 febbraio si è tenuto il primo kick off meeting con le ventuno imprese aderenti al progetto, a cui sono intervenute Roberta Gagliardi, Responsabile Progetti Competitività di Confartigianato Lombardia, Alessandra Mambriani, in rappresentanza di BIC La Fucina e Francesca Calò, ricercatrice dell’Università Bocconi.

Obiettivo del progetto è accompagnare il piccolo imprenditore artigiano nel proprio percorso di crescita, rendendolo consapevole della convenienza del suo impegno sociale, in termini di ricadute positive derivanti dalla percezione dell’azienda da parte degli stakeholders e dalla creazione di valore attraverso una sostenibilità di lungo periodo. Il percorso prende le mosse dall’agire quotidiano delle MPI e mira a favorire il passaggio da una visione implicita della Responsabilità Sociale ad una più sistematica, pianificata e gestita con strumenti manageriali, fino a diventare strategia per lo sviluppo dell’impresa.

Nella prima fase del progetto, le imprese saranno coinvolte nella compilazione di un questionario che attesti le pratiche di Responsabilità Sociale in atto e in un check up a campione, a cui prenderà parte un’impresa per ciascun settore presente.

L’elaborazione dei dati dei questionari e dei check up consentirà la costruzione di un cruscotto, quale strumento operativo a disposizione delle imprese per monitorare e valutare il loro livello di Responsabilità Sociale.

I primi risultati progettuali di “A.RES: Artigiani RESponsabili” verranno presentati nell’ambito del Salone della Responsabilità Sociale in programma i prossimi 25 e 26 maggio.

Questi i nomi delle imprese partecipanti:

GRITTI S.A.S. DI GRITTI GIONNI & C.
ANTEA SERVIZI DI DOTTI MARIA GRAZIA
ARREDAMENTI BESOZZI S.N.C. DI BESOZZI ALESSANDRO E TIZIANO
BECCHETTI SNC DI BECCHETTI SILVANO E C.
BUTTAFAVA ANNA JOSE’
CEAR di Ortombina Donatella
COCCINO LOREDANA
DELTA IMPIANTI SRL
ECOTOYS S.R.L.
F.LLI CARA’ SNC di Carà Tommaso e Domenico
FISIOLINEA SRL
FONTANA DI ARIANNA FONTANA
IMPRESA MORETTI CAV. ANGELO S.A.S. DI ANTONELLA MORETTI E C.
KOTIS S.R.L.
LADY SALON di Villa Lidia
MODULGRAFICA CALDERA di Caldera Flavia snc
ORTOPEDIA ALFONSI SNC di Renata Amoroso e C.
PILATTI S.N.C. DI PILATTI GIOVANNI E C.
S.I.T. S.A.S. DI ANNA MARIA PICCIONE E C.
SIDESIGN ADVERTISING SNC
VALTORTA DECOR S.A.S. DI RENATO VALTORTA E C.

Comments

Leave a Reply






  • Tesseramento 2018

  • Bandi e contributi aperti



  • Convenzioni e consulenze






  • Video






Confartigianato Confartigianato Lombardia Provincia di Sondrio Regione Lombardia Valtellina PFPValtellina
Unidata s.r.l con unico socio, Largo dell’artigianato, 1 23100 Sondrio - Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316 - Codice fiscale 00481790145 - N.REA SO-36426 - PEC: unidata.sondrio@legalmail.it - Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.