Abolizione del Sistri: restano ancora incognite


2 settembre 2011

Il sistema di tracciamento digitale dei rifiuti Sistri che sarebbe dovuto entrare in vigore dal 1° settembre, è stato ufficialmente abolito. Il Decreto Legge del 13 agosto scorso ha infatti abrogato le norme istitutive del Sistri, nonché i relativi provvedimenti tecnici.

La prima conseguenza è che gli imprenditori non avranno quindi più l’obbligo di adeguarsi ad un sistema che sin dall’inizio ha dato adito a polemiche e perplessità circa il suo reale funzionamento e che ha comportato due annualità di contributi versati al Ministero dell’Ambiente.

La particolare natura della norma prevede che il provvedimento sia convertito in legge per il definitivo stop al sistema. Sarà quindi necessaria una verifica analizzando la norma definitiva che risulterà all’atto dell’emanazione della legge di conversione.

In questo momento è in corso di svolgimento un nutrito dibattito tra le forze politiche e tra le parti sociali e quindi non è scontato che l’abrogazione del Sistri permanga tale. Infatti siamo a conoscenza che i tecnici del Ministero dell’Ambiente hanno avuto mandato politico di esplorare possibilità di annullamento, magari parziale, della citata abrogazione.

Con l’abolizione del Sistri resta in vigore l’attuale sistema di gestione dei rifiuti speciali: registro di carico e scarico, formulari di trasporto e il MUD “Modello Unificato di Dichiarazione annuale dei rifiuti”. Per ora quindi il comportamento aziendale deve proseguire con l’assolvimento degli obblighi di registrazione e compilazione tradizionali.

Maggiori Informazioni presso l’ufficio categorie dell’Unione Tel 0342 514343

Comments

Comments are closed.



  • Tesseramento 2017

  • Bandi e contributi aperti



  • Convenzioni e consulenze






  • Video






Confartigianato Confartigianato Lombardia Provincia di Sondrio Regione Lombardia Valtellina
Unione Artigiani della Provincia di Sondrio - Confartigianato Imprese Sondrio Largo dell’artigianato, 1 23100 Sondrio - Telefono 0342.514343 Fax 0342/514316 - Codice fiscale 80003370147 Partita Iva 00582080149