Al via il secondo incontro dedicato al nuovo Codice degli Appalti e agli appalti a km zero


9 febbraio 2017

Mercoledì 15 febbraio alle 15.00 a Valdidentro

Programma Convegno Nuovo Codice Appalti – secondo incontro (pdf 246 KB)

Proseguono gli incontri dedicati al “Codice degli Appalti” e all’analisi della normativa vigente in tema di bandi e gare nel campo dell’edilizia. Dopo il primo seminario svoltosi a Chiavenna nel mese di novembre 2016, il secondo incontro si terrà in Alta Valtellina (Sala Consigliare di Valdidentro) ed è stato promosso congiuntamente dalla Sezione di Bormio presieduta da Fulvio Sosio e dalla Sottosezione di Livigno guidata da Gianluca Bormolini.

valdidentro_comuneL’iniziativa ha preso le mosse dalle numerose sollecitazioni ed esigenze espresse dai territori e dai Rappresentanti di Categoria e si è sviluppata all’interno del Direttivo provinciale della Categoria dell’Edilizia guidato da Dario Vanotti. All’incontro sono invitate tutte le imprese del settore, le Amministrazioni Locali (amministratori e funzionari tecnici) e gli enti appaltanti, i liberi professionisti e tutti coloro i quali sono interessati ad approfondire le tematiche al centro delle relazioni. I temi al centro dell’importante convegno sono il nuovo “Codice degli Appalti” (per l’attuazione del quale mancano ancora alcuni Decreti Attuativi) e più in generale la normativa legata al settore delle opere edili con un focus in particolare, sulla tematica degli appalti a km zero ovvero delle opportunità per le imprese del territorio. All’interno dei lavori, inoltre, i relatori si soffermeranno con un approfondimento sulla zona di Livigno.

La relazione centrale è affidata all’Avv. Giuseppe Rusconi di Lecco, uno dei massimi esperti in materia di appalti pubblici e consulente presso le principali stazioni appaltanti nazionali, mentre le conclusioni sono a cura del Prof. Bruno Di Giacomo Russo. Con questa iniziativa la Sezione di Bormio e la Sottosezione di Livigno intendono dimostrare ancora una volta la sensibilità e l’attenzione verso il territorio ed in particolare verso un tema – quello degli appalti e delle imprese locali – importante per lo sviluppo socio economico del territorio. Il convegno vuol essere un momento di informazione e di formazione al tempo stesso. Un’opportunità per le imprese, per le Amministrazioni Locali e per tutti gli addetti ai lavori (tecnici e progettisti).

Con questa iniziativa Confartigianato vuol ribadire un principio già espresso in altre iniziative ovvero che l’unica possibile via d’uscita dal perdurante periodo di difficoltà è quella di sostenere le imprese del territorio. Queste ultime investono sui giovani del luogo e mantengono viva e operosa la comunità locale. Vale la pena sottolineare che le imprese locali vanno ancor più tutelate e sostenute nelle realtà più fragili come quelle di Montagna.

Una politica di valorizzazione della Montagna deve mettere al centro le condizioni di sviluppo economico, diversamente il destino resta quello di avere una società ai margini e continuamente in una situazione di deficit competitivo rispetto ai centri urbani e finanziari.

Il seminario è aperto al pubblico e al termine sarà lasciato ampio spazio a domande e quesiti in merito.

Per informazioni contattare la sede di Sondrio (Alberto Romagna Laini – alberto.romagnalaini@artigiani.sondrio.it – 0342 514343).

Comments

Comments are closed.



  • Tesseramento 2017

  • Bandi e contributi aperti



  • Convenzioni e consulenze






  • Video






Confartigianato Confartigianato Lombardia Provincia di Sondrio Regione Lombardia Valtellina
Unione Artigiani della Provincia di Sondrio - Confartigianato Imprese Sondrio Largo dell’artigianato, 1 23100 Sondrio - Telefono 0342.514343 Fax 0342/514316 - Codice fiscale 80003370147 Partita Iva 00582080149