ALBO LIA, una semplificazione utile alle Imprese Artigiane

Possibile indicare in REA  il responsabile tecnico rappresentante dell’impresa per le attività svolte in Svizzera. Scopri la procedura

lavorare_in_svizzera_artigiani_sondrioLe imprese italiane che vogliono lavorare in Canton Ticino hanno un impedimento in meno.

È ora infatti possibile indicare in REA  il responsabile tecnico rappresentante dell’impresa per le attività svolte in Svizzera.

Non si tratta di una semplificazione da poco se si pensa che fino ad ora le autorità ticinesi ritenevano che il solo il titolare o un membro dirigente effettivo dell’azienda dovessero possedere i requisiti professionali e personali richiesti per l’iscrizione all’Albo.

Grazie alla sensibilizzazione fatta dalle associazioni territoriali maggiormente coinvolte, Confartigianato Lombardia si è battuta per far comprendere come, in talune realtà imprenditoriali, fosse necessario poter far riferimento ad un’altra figura interna all’azienda.

Successivamente le Camere di Commercio di Varese e di Como, entrambe componenti della Regio Insubrica, hanno individuato una procedura, già attivata anche dalla Camera di Commercio di Sondrio, finalizzata a dare evidenza pubblica di eventuale figura tecnica aziendale che può essere iscritta nel REA come “Responsabile tecnico rappresentante dell’impresa per le attività svolte in Svizzera”.

Le aziende interessate possono quindi rivolgersi con fiducia agli uffici preposti della camera di Commercio di Sondrio e per informazioni ai Segretari di Sezione o all’Ufficio Categorie e Mercato (pietro.dellaferrera@artigiani.sondrio.it -0342/514343).

Tag: , ,

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.
Informativa sulla Privacy

CONTATTI