Alimentare, finanziamento dei controlli sanitari ufficiali

Anche per l’anno 2013 le imprese dedite alla produzione e trasformazione di alimenti e i depositi per la vendita all’ingrosso sono soggetti all’applicazione delle tariffe differenziate in base al quantitativo di prodotto commercializzato.

Sono state definite nel dettaglio le modalità di finanziamento dei controlli sanitari ufficiali ai sensi del D.lgs. 194 2008 che riguardano le imprese della categoria alimentare. Come di consueto sono soggette all’obbligo del versamento entro il 31 gennaio 2013 solo le imprese che svolgono attività produttiva e/o commerciale prevalente all’ingrosso, intendendo nello specifico le aziende che commercializzano NON al dettaglio una percentuale della propria produzione superiore al 50%.

Tutti gli operatori, anche coloro che effettuano vendita in via esclusiva al consumatore finale o commercializzano non al dettaglio una percentuale inferiore al 50%, devono provvedere alla compilazione del modulo di autocertificazione, da ritornare congiuntamente alla ricevuta di pagamento (se dovuta) agli uffici competenti di una delle sedi distrettuali dell’A.S.L. entro il 15 febbraio 2013.

L’operatore esente dal pagamento ha l’obbligo di dichiarare “di non essere soggetto all’applicazione del decreto legislativo 194/2008” barrando l’apposita casella nella prima pagina del rispettivo modulo.

Per maggiori informazioni è possibile consultare contattare l’ufficio categorie (0342/51.43.43 Dr. Pietro Della Ferrera).

Modello di autocertificazione per le attività dedite alla certificazione della carne

Modello di autocertificazione per altre attività

Tag: ,

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.
Informativa sulla Privacy

CONTATTI