Alimentari – Per le PMI artigiane è facoltativo esporre le tabelle nutrizionali


24 novembre 2016

La tabella nutrizionale non è un obbligo ma una libera scelta per le micro e piccole imprese artigiane. Circolare

Le imprese artigiane che producono e vendono piccole quantità di alimenti preconfezionati nel mercato locale non sono obbligate a inserire in etichetta la cosiddetta tabella nutrizionale.

Lo prevede fin dal 2011  il regolamento Europeo 1169/2011 (allegato V punto 19) e lo specifica chiarendolo una circolare firmata dai Ministeri dello Sviluppo economico e della Salute proprio a ridosso del 13 dicembre 2016 quando, per le imprese del settore alimentare, scatterà l’obbligo di indicare sulle etichette i valori nutrizionali dei prodotti espressi in calorie, grassi, carboidrati, proteine, sale.focus tabella nutrizionale

Le nuove indicazioni ministeriali lasciano quindi agli imprenditori artigiani che vendono i loro prodotti nella provincia d’origine e in quelle limitrofe la libertà di dichiarare le caratteristiche degli ingredienti utilizzati.

Ma, al di là degli obblighi di legge, per gli artigiani mostrare e valorizzare la qualità delle materie prime degli alimenti è diventato ormai un elemento distintivo rispetto alla produzione di serie e standardizzata.

Su trasparenza e chiarezza delle informazioni si gioca gran parte della capacità di attrarre consumatori sempre più attenti alla qualità di ciò che mettono in tavola. Non è un caso che proprio il settore alimentare sia quello che ha resistito di più alla crisi.

Confartigianato Imprese Sondrio, che della qualità artigiana ha fatto una bandiera, è al fianco degli imprenditori per aiutarli a valorizzare il ‘buono e ben fatto’ che esce dai loro laboratori.

Per questo Confartigianato ha voluto fin da Novembre 2014  che venisse messo a disposizione delle imprese di Sondrio il Software Food label check ideato dalla CCIAA Di Bolzano e dalle Associazioni Altoatesine. Si tratta di una delle prime applicazioni web che permette di compilare velocemente e senza errori le etichette alimentari con ingredienti, dosi, eventuali allergeni e indicazioni nutrizionali. Da ormai un anno, grazie al contributo economico della Camera di Commercio di Sondrio l’applicativo è a disposizione gratuita (per ora) delle imprese di Sondrio.

In pochi click, l’etichetta si compone sotto gli occhi dell’operatore. L’intero processo si compie in un’unica pagina. Nessun programma da installare, nessun potenziamento dei computer, tutto all’insegna della semplicità.

Forte dell’Esperienza di Sondrio e di altre territoriali Confartigianato Alimentazione ha ideato l’applicativo PrimoLabel che è a disposizione esclusiva delle imprese associate.

Per informazioni contattare l’ufficio categorie e mercato, referente Dottor Pietro Della Ferrera (pietro.dellaferrera@artigiani.sondrio.it)

Comments

Comments are closed.



  • Tesseramento 2017

  • Bandi e contributi aperti



  • Convenzioni e consulenze






  • Video






Confartigianato Confartigianato Lombardia Provincia di Sondrio Regione Lombardia Valtellina
Unione Artigiani della Provincia di Sondrio - Confartigianato Imprese Sondrio Largo dell’artigianato, 1 23100 Sondrio - Telefono 0342.514343 Fax 0342/514316 - Codice fiscale 80003370147 Partita Iva 00582080149