Artigianato Artistico a passo spedito verso lo Slow train


1 agosto 2014

Il 29 settembre si svolgerà il primo viaggio del treno stellato Valtellina e Valposchiavo EXPO. Un treno che sarà un’occasione per presentare il territorio, la cucina e le eccellenze artistiche ai media internazionali.

Un’iniziativa inedita, ambiziosa e complessa che vede la categoria Artigianato Artistico al centro.

Ben 13 maestri artigiani, infatti, collaborano con i maggiori chef della Valtellina per la realizzazione dei 42 posti tavola della carrozza ristorante. Ben sei le mise en place che stanno prendendo forma grazie alla creatività dei maestri artigiani, capaci di dare nuove forme ai materiali della tradizione locale.

Pietra Ollare e Rame, legno di rovere e cembro, ceramica e vetro, pezzotti e stoffe finemente ricamate a mano. Questi alcuni dei materiali utilizzati per creare posti tavola unici.

Abbiamo chiesto al presidente Mario Sulis di illustrarci come è nata questa iniziativa.

Ci stiamo lavorando da mesi, a stretto contatto con tutti gli altri soggetti coinvolti e coordinati dalla Società di Sviluppo. Nel corso dell’ultima riunione della categoria (30 giugno), il progetto ha cominciato a prendere forma e marciare speditamente.

Con quali obiettivi?

Essere presenti, da protagonisti, sulla più importante iniziativa che il territorio ha saputo proporre in vista dell’Expo 2015.

Sul treno saliranno chef stellati di Valtellina e Valchiavenna, media nazionali ed internazionali che parleranno anche delle imprese dell’artigianato artistico.

I partecipanti:

Alberto Gaggi (gaggialberto@libero.it), Amos Fanoni (www.vetreriafanoni.it), Barbara Trestini Trimarchi (www.agofiloefantasia.net), Bruno Giorgio Martinelli (brunogiorgiomartinelli@gmail.com), Davide Ruffoni (www.ruffonipezzotti.it), Floriana Palmieri (www.ollare.com), Felice Pedrotti (www.italexport.it), Giovanni Pirondini (www.pirondini.it), Givrem Snc (www.givrem.it), Ivan Previsdomini (www.fotoprevisdomini.com), Mario Sulis (www.trasparenzeilluminazione.com), Pierbattista de Piazza (ceramichedepiazza@hotmail.it), Vincenzo Tonelli (www.vincenzotonelli.com), Walter Pontiggia (www.walterpontiggia.it),

Comments

Comments are closed.



  • Tesseramento 2017

  • Bandi e contributi aperti



  • Convenzioni e consulenze






  • Video






Confartigianato Confartigianato Lombardia Provincia di Sondrio Regione Lombardia Valtellina PFPValtellina
Unione Artigiani della Provincia di Sondrio - Confartigianato Imprese Sondrio Largo dell’artigianato, 1 23100 Sondrio - Telefono 0342.514343 Fax 0342/514316 - Codice fiscale 80003370147 Partita Iva 00582080149