Autotrasportatori: quote albo 2013 – pagamento entro il 31 dicembre 2012

Pagamento per via telematica e aumento imposte

La delibera sulle quote di iscrizione dovute all’Albo degli autotrasportatori per il 2013 (delibera del 25 Ottobre 2012, numero 15), è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 254 del 30 Ottobre u.s.

Sono due le novità più importanti introdotte dall’ultima delibera:

  • l’aumento della parte fissa a 30 € (dai 20,66 euro delle precedenti annualità).
  • l’obbligo di effettuare il versamento attraverso il sistema di pagamento telematico attivato sul sito istituzionale del Comitato Centrale (www.alboautotrasporto.it), utilizzando una delle seguenti modalità:
    • carta di credito VISA;
    • Postpay (privato o impresa);
    • BancoPosta (privato o impresa)

Vengono di conseguenza abbandonati il bollettino postale ed il bonifico bancario, visto che queste modalità non consentivano al Comitato Centrale di svolgere i dovuti controlli e di comunicare alle Province i nominativi delle imprese che non pagavano il contributo.

L’importo da pagare è visualizzabile sul sito stesso, seguendo le istruzioni in esso reperibili.

Per il resto, la quota 2013 è identica a quella degli anni precedenti, essendo sempre costituita da tre parti:

  1. Quota fissa, dovuta da tutte le imprese iscritte all’Albo: €. 30,00
  2. Quota aggiuntiva (che si somma a quella di cui al punto 1), legata al numero di veicoli in dotazione dell’impresa:
    1. da 2 a 5: €.5,16;
    2. da 6 a 10: €. 10,33;
    3. da 11 a 50: €. 25,82;
    4. da 51 a 100: €. 103,29;
    5. da 101 a 200: €. 258,23;
    6. superiore a 200: €. 516,46.
  3. Quota aggiuntiva (che si somma a quelle di cui ai precedenti punti 1 e 2), dovuta dall’impresa per ogni mezzo in dotazione, di massa complessiva superiore a 6 tonnellate:
    1. per ogni veicolo dotato di capacità di carico con massa complessiva tra 6,001 ed 11,5 ton, nonché per ogni veicolo trattore con peso rimorchiabile da 6,001 ad 11,5 ton: €. 5,16;
    2. per ogni veicolo dotato di capacità di carico con massa complessiva tra 11,501 e 26 ton, nonché per ogni veicolo trattore con peso rimorchiabile da 11,501 a 26 ton: € 7,75;
    3. per ogni veicolo dotato di capacità di carico con massa complessiva superiore a 26 ton, nonché per ogni trattore con peso rimorchiabile oltre 26 ton.: €.10,33.

Il versamento della quota va effettuato entro il 31 Dicembre 2012 (a pena di sospensione dell’iscrizione, con la procedura di cui all’art. 19, punto 3, della Legge 298/1974), utilizzando il sistema di pagamento telematico prima descritto. La prova dell’avvenuto pagamento della quota 2013 deve essere conservata dalle imprese, per gli eventuali controlli da parte delle Province.

Tag: ,

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Confartigianato Imprese Sondrio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 80003370147 - P.IVA 00582080149 
PEC: confartigianatoimpresesondrio@legalmail.it
Informativa sulla Privacy

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.

CONTATTI