Autotrasporto, nuovi divieti cirzolazione penalizzano nostra economia


25 luglio 2011

“I giorni di divieti di circolazione per il trasporto merci, previsti dal nuovo decreto del Ministro, non miglioreranno la sicurezza sulle nostre strade, ma avranno come unico effetto quello di far perdere competitività al nostro sistema economico.”

Questo il commento di Giuliano Tavelli, Presidente di Confartigianato Trasporti Sondrio, al provvedimento del Ministero dei Trasporti che, adempiendo alla sentenza del Tar Lazio sul ricorso delle associazioni di consumatori, ha introdotto nuove giorni al calendario dei divieti di circolazione dei veicoli industriali.

Giuliano Tavelli

“I nuovi divieti – aggiunge Tavelli – produrranno una maggiore saturazione delle strade nelle ore precedenti all’inizio dei divieti, aumentando così il rischio di incidenti e, inoltre, costringeranno la produzione a riorganizzare i flussi attraverso l’aumento dello stock di merce nei magazzini, con un conseguente aumento dei costi di gestione; peraltro nei fine settimana interessati dai nuovi divieti, i prodotti italiani non potrà raggiungere i mercati d’oltralpe dove le imprese possono lavorare in media ben 3 mesi in più all’anno visto che o i divieti di circolazione non esistono, oppure sono stati fissati in misura notevolmente inferiore rispetto all’Italia.

Questo modi di operare non ha alcun senso in quanto, vista la ristrettezza dei tempi, non permette nessuna programmazione, andando così a penalizzare ulteriormente un settore già duramente colpito dall’incremento dei costi e dalla crisi economica.”

Queste nel dettaglio, le giornate del periodo estivo in cui è vietata la circolazione dei veicoli di massa complessiva superiore a 7,5 tonnellate:

tutte le domeniche dei mesi di Luglio, Agosto e Settembre dalle ore 7 alle ore 24

dalle ore 16 alle ore 24 di venerdì 29 luglio – 5 Agosto e 12 Agosto

dalle ore 7 alle ore 24 di sabato 30 luglio

dalle ore 00 alle ore 23 di sabato 6 Agosto

dalle ore 7 alle ore 23 di sabato 13 – 20 e 27 agosto e lunedì 15 agosto

Inoltre il nuovo provvedimento ha aggiunto i seguenti divieti:

dalle ore 16:00 alle ore 24:00 di venerdì 26 agosto

dalle ore 16:00 alle ore 22:00 di venerdì 2 settembre

dalle ore 16:00 alle ore 22:00 di venerdì 9 settembre

dalle ore 16:00 alle ore 22:00 di venerdì 28 ottobre

Comments

Comments are closed.



  • Tesseramento 2017

  • Bandi e contributi aperti



  • Convenzioni e consulenze






  • Video






Confartigianato Confartigianato Lombardia Provincia di Sondrio Regione Lombardia Valtellina
Unione Artigiani della Provincia di Sondrio - Confartigianato Imprese Sondrio Largo dell’artigianato, 1 23100 Sondrio - Telefono 0342.514343 Fax 0342/514316 - Codice fiscale 80003370147 Partita Iva 00582080149