Bando “Innovare la tradizione”: 1 Milione di Euro a sostegno dei Negozi storici


4 settembre 2015

Regione Lombardia sostiene le realtà storiche del commercio lombardo mediante l’erogazione di contributi per l’innovazione, la riconversione e lo sviluppo di impresa, il ricambio generazionale, la trasmissione di impresa e il rilancio occupazionale.

La dotazione finanziaria del bando è pari a € 1.000.000,00.

CHI PUO’ FARE DOMANDA
Micro, Piccole e Medie imprese attive consecutivamente da oltre 100 anni, in possesso di un codice Ateco, primario o secondario, del settore commercio, che hanno ottenuto il riconoscimento di Insegna storica e di tradizione o di Negozio/locale storico o di Storica attività, iscritte nel Registro Regionale dei luoghi storici del commercio di Lombardia.

INTERVENTI FINANZIABILI E SPESE RICONOSCIBILI

  1. Innovazione
  2. Riconversione e sviluppo di impresa
  3. Ricambio generazionale, trasmissione di impresa e rilancio occupazionale
  • Non è ammessa la semplice manutenzione ordinaria o straordinaria del negozio.
  • Sono ammesse le spese in conto capitale se funzionali a interventi innovativi (finalizzati al miglioramento di prodotti, processi produttivi e servizi).
  • Contributo concedibile a fondo perduto = 70% del totale dei costi sostenuti (spese in conto capitale + spese correnti riconoscibili fino ad un massimo del 30%), non  oltre € 20.000,00.
  • Non sono ammesse proposte che prevedono solo spese correnti.
  • Investimento complessivo minimo: € 8.000,00.

PRESENTAZIONE E SELEZIONE DELLE DOMANDE
Il contributo è concesso mediante procedura a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda e fino a esaurimento risorse. Il bando prevede, dopo la prenotazione del contributo, il superamento di un’istruttoria formale, volta a verificare i requisiti di ammissibilità.

Le domande possono essere presentate SOLO ON LINE mediante la piattaforma SiAge, accedendo al sito: www.siage.regione.lombardia.it, a partire dalle ore 12.00 del 24 settembre 2015 e fino alle ore 12.00 del 15 ottobre 2015, salvo esaurimento risorse (lista d’attesa inclusa).

La modulistica da allegare alla domanda sarà scaricabile ricaricabile sul sito www.siage.regione.lombardia.it all’apertura del bando.

Per informazioni, contattare il referente Alberto Romagna Laini presso l’Ufficio Categorie e Mercato della sede di Sondrio, tel 0342 514343, mail: alberto.romagnalaini@artigiani.sondrio.it.

Comments

Comments are closed.



  • Tesseramento 2017

  • Bandi e contributi aperti



  • Convenzioni e consulenze






  • Video






Confartigianato Confartigianato Lombardia Provincia di Sondrio Regione Lombardia Valtellina PFPValtellina
Unione Artigiani della Provincia di Sondrio - Confartigianato Imprese Sondrio Largo dell’artigianato, 1 23100 Sondrio - Telefono 0342.514343 Fax 0342/514316 - Codice fiscale 80003370147 Partita Iva 00582080149