Comunicazione dell’indirizzo Pec al Registro Imprese, prorogato il termine al 30 giugno 2012

Il primo termine per l’invio della comunicazione della PEC – Posta Elettronica Certificata – da parte delle società al Registro Imprese delle CCIAA era scaduto il 29 novembre 2011. Il Ministero dello Sviluppo Economico con la Circolare n. 224402 del 25 Novembre 2011, vista la mole di richieste di attivazione, aveva invitato le Camere di Commercio a soprassedere dall’applicazione delle sanzioni fino all’inizio del nuovo anno.

Ora il Governo con l’art 37 del D.L. 5/2012 (cosiddetto “decreto Semplificazioni”) ha previsto una proroga del termine al 30/06/2012. Le sanzioni verranno quindi applicate successivamente alla nuova scadenza (da € 103 a € 1.032 per ciascun responsabile (amministratore), ridotte a 1/3 (da € 34 a € 344) in caso di comunicazione entro 30 giorni dalla scadenza).

Si invita quindi chi non si fosse ancora adeguato a rivolgersi al più presto agli uffici dell’Unione per attivare la PEC.

Tutte le imprese costituite in forma societaria già costituite alla data del 29 novembre 2008 devono dotarsi di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata, la PEC, e comunicarlo al Registro Imprese.

Tag: , ,

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.
Informativa sulla Privacy

CONTATTI