L' Unione

Rappresenta, tutela e assiste 

L' Unione Artigiani - Confartigianato Imprese Sondrio, che aderisce al Sistema Confartigianato, ha il compito di rappresentare, tutelare e assistere fornendo adeguati servizi, le imprese artigiane e più in generale le piccole imprese della provincia.

La rappresentanza, che dà voce al mondo dell’artigianato e della piccola imprenditoria, la tutela e difesa degli interessi della categoria avvengono in un’ottica non corporativa e attenta quindi all’interesse della collettività.

Per l’erogazione dei servizi si dispone di una struttura articolata di funzionari specializzati nelle varie materie.

PRESIDENTE

Gionni Gritti, 57 anni, sondriese, imprenditore del settore edile proviene da un’esperienza pluriennale all’interno dell’associazione avendo ricoperto in passato il ruolo di Presidente della sezione di Sondrio, di Vicepresidente della cooperativa fidi Ar.co.fidi e di Vicepresidente Vicario nel mandato 2008/2012.

Appuntamenti: il Presidente riceve gli associati presso la Segreteria di Confartigianato Imprese Sondrio – Largo dell’Artigianato 1, tel 0342 514343 tutti i giorni dalle ore 11.00 alle ore 12.00.


MISSION

Confartigianato Imprese Sondrio, aderisce al Sistema Confartigianato (www.confartigianato.it ) ed è l’associazione di categoria più rappresentativa del settore artigiano in provincia di Sondrio.

Confartigianato è un’organizzazione autonoma, fondata sul principio della libera adesione e aperta a tutte le componenti settoriali e culturali dell’imprenditoria artigiana e delle piccole imprese che in essa trovano informazione, rappresentanza degli interessi generali, rapporto con le controparti negoziali e con le Istituzioni.

Confartigianato Imprese Sondrio rappresenta i lavoratori autonomi artigiani e le piccole imprese, di cui cura gli interessi in un’ottica di sviluppo economico e sociale dell’intero territorio.

L’adesione a Confartigianato Imprese Sondrio è volontaria. Circa il 55% delle imprese con qualifica artigiana presenti sul territorio provinciale aderiscono a Confartigianato Imprese Sondrio.

Confartigianato Imprese Sondrio ha il compito di rappresentare, tutelare e assistere fornendo adeguati servizi, le imprese artigiane e più in generale le piccole imprese.
Per lo svolgimento delle attività e per l’erogazione dei servizi l’associazione dispone di una struttura articolata di funzionari specializzati nelle varie materie.

I servizi legati all’area fiscale e del lavoro sono erogati da UNIDATA s.r.l., società di proprietà al 100% di Confartigianato Imprese Sondrio, che opera sul mercato, limitando i propri clienti agli aderenti all’associazione.

Statuto Confartigianato Imprese Sondrio
05/04/2004
Download
Codice Etico Confartigianato Imprese Sondrio
03/12/2012
Download

STORIA

L’ Unione Artigiani viene fondata nel luglio del 1945 con il nome di Unione Artigiani Valtellinesi.

L’Italia usciva da due guerre mondiali e in provincia si respirava – come del resto in tutto il paese – un clima contrassegnato dalla voglia di rinascita morale ed economica.

Tra il 1947 e il 1948 nascono cinque sezioni territoriali in altrettanti centri della provincia.

Nel 1959 con la nascita della Sezione di Grosio la presenza dell’Unione raggiunge l’attuale diffusione sul territorio.

L’Unione nel 1952 aderisce alla Confartigianato decidendo così di mettere le proprie energie e la propria rappresentatività al servizio delle battaglie “portate avanti” a livello nazionale.

All’orizzonte si profilavano infatti le grandi battaglie che caratterizzarono gli anni dal 1950 al 1965 :  la legge quadro dell’artigianato, la Cassa Mutua di Malattia, le prestazioni previdenziali, l’obbligatorietà dell’iscrizione all’Inail per la copertura assicurativa e l’Artigiancassa per citare le principali.

Nel 1960 dopo numerose discussioni all’interno dell’Unione un gruppo di 53 artigiani decidono di costituire la Cooperativa di garanzia e di dotare in tal modo anche gli artigiani di Valtellina e Valchiavenna di un fondamentale strumento finanziario che attraverso la fornitura di garanzie agevola la concessione ai propri soci di crediti bancari. Nel 1968 dopo soli 8 anni di vita la cooperativa conta più di 500 soci.

Dalla lettura dei verbali delle prime riunioni emerge, accanto alla voglia di contribuire con il proprio lavoro e il proprio impegno alla crescita del paese, la decisa e ferma volontà di rappresentare e di difendere nei confronti di tutte le parti sociali, gli interessi delle imprese artigiane.  Gli anni dal 1969 al 1980 si contraddistinguono per un confronto molto sentito con le organizzazioni dei lavoratori ed è in questo periodo che avviene la stipula dei contratti collettivi di lavoro a livello nazionale.

Ma questi sono anche gli anni delle riforme nel campo degli adempimenti fiscali e la preoccupazione da una parte e la necessità di supportare gli associati in ogni loro esigenza porta ad una crescita e ad un rafforzamento della struttura organizzativa dell’Unione.

Nel 1986 per andare incontro al crescente impegno sul versante dei servizi in materia fiscale viene creata in seno all’Unione la società di servizi Unidata srl alla quale viene affidata l’elaborazione dei dati contabili delle imprese associate.

La rappresentanza e la tutela del mondo artigiano accanto ad un’assistenza puntuale in tutti gli adempimenti amministrativi e fiscali erano la spinta ideale dei fondatori, sono stati il filo conduttore della vita trascorsa e rimangono ancor oggi, a distanza di più di cinquant’anni dalla nascita, i valori su cui si fonda l’esistenza dell’associazionismo sindacale artigiano.


ORGANI DIRETTIVI

L’ Associazione è guidata dagli organi sociali e le competenze dei diversi organismi sono chiarite in maniera dettagliata dallo Statuto e dal Regolamento interno dell’ Unione Artigiani.

Confartigianato Imprese Sondrio è articolata su base territoriale e tutti gli associati vengono raggruppati secondo la propria attività in dieci gruppi di categoria.

Per quanto riguarda l’operatività, i soci governano l’Unione Artigiani attraverso un sistema di elezione interna i cui criteri sono stabiliti dallo statuto e dal regolamento.

Gli organi sociali più rappresentativi sono: Assemblea elettiva,  il   Consiglio Direttivo (organo di indirizzo e controllo) e il Comitato esecutivo (organo di gestione).

Le decisioni all’interno dell’Unione Artigiani vengono assunte nel rispetto delle regole statutarie.

ASSEMBLEA ELETTIVA

L’ Assemblea generale è composta da tutti gli iscritti di Confartigianato Imprese Sondrio.

E’ convocata in via ordinaria una volta all’anno entro il 31 maggio e in via straordinaria ogni qualvolta lo ritenga opportuno il Consiglio direttivo o ne faccia richiesta almeno un quinto dei soci.

LEGGI TUTTO
CONSIGLIO DIRETTIVO

Il Consiglio direttivo ha il compito di garantire il conseguimento degli scopi sociali e operare le scelte di fondo in materia di politica sindacale, di strategie e obiettivi finalizzati alla tutela e allo sviluppo delle categorie degli associati.

LEGGI TUTTO
COMITATO ESECUTIVO

Il Comitato esecutivo ha il compito di provvedere all'amministrazione dell’Unione, di curare e perseguire gli obiettivi intermedi ed il conseguimento dei fini statutari, in armonia con le deliberazioni dell’assemblea generale e del Consiglio direttivo.

LEGGI TUTTO

C.E.S.A.F.

     Centro di Eccellenza per la Formazione                        e i Servizi alle Imprese

La sede di Confartigianato Imprese Sondrio, Unidata srlConfidi Systema! è a Sondrio in Largo dell’Artigianato 1 nella nuova e moderna sede inaugurata nel dicembre del 2005.

Nella nuova area è presente anche il moderno ed efficiente Centro di Eccellenza Servizi Avanzati e Formazione (C.E.S.A.F.): una moderna ed efficiente struttura al servizio del sistema imprenditoriale provinciale con una modernissima Sala Polifunzionale, intitolata al compianto Presidente Arturo Succetti, un’aula di formazione, un’aula informatica tutte dotate delle più moderne tecnologie per la videoconferenza e per la formazione a distanza.

Confartigianato Imprese Sondrio ha realizzato la struttura del C.E.S.A.F.

Gli scopi del C.E.S.A.F. sono quelli di fornire direttamente, o tramite esperti esterni, una molteplicità di servizi volti a supportare e facilitare lo sviluppo delle imprese artigiane e delle PMI della provincia di Sondrio, attraverso l’organizzazione di convegni, seminari, corsi di formazione, incontri tecnici nonché eventi a carattere anche espositivo volti a valorizzare le eccellenze dei prodotti e servizi dell’artigianato e più in generale del comparto produttivo-economico di Valtellina e Valchiavenna.

Carta dei Servizi C.E.S.A.F.
20/07/2009
Download
  • cesaf
  • sala succetti
  • cesaf esterno
  • cesaf esterno

    TESSERAMENTO

    tesseramento 2018

    Seguici sui social

    Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

    Unidata s.r.l con unico socio
    Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
    Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
    C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
    PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
    Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.
    Informativa sulla Privacy

    CONTATTI