Contributi per la partecipazione delle PMI alle fiere internazionali in Lombardia

Con Deliberazione di giunta XI/1968 del 22 luglio 2019, Regione Lombardia ha approvato, a valere sul POR FESR 2014-2020 – Azione III.3.B.1.2., i criteri attuativi della misura “Contributi per la partecipazione delle PMI alle fiere internazionali in Lombardia”.

Con una dotazione finanziaria di Euro 4.200.000,00=, con la presente iniziativa si intende sostenere la partecipazione delle MPMI lombarde a manifestazione fieristiche di carattere internazionale che si svolgono su territorio lombardo, così come identificate annualmente con specifico Decreto Regionale, e realizzate nel periodo compreso tra il 1 gennaio 2020 e il 31 dicembre 2021, favorendo così le occasioni di incontro tra imprenditori lombardi ed operatori esteri e quindi l’attrattività degli investimenti e la sottoscrizione di accordi commerciali.

Possono beneficiare dell’iniziativa le MPMI che partecipano alle sopracitate manifestazioni fieristiche in qualità di espositore diretto, titolare dell’area espositiva. Non è ammessa la partecipazione come co-espositore o impresa rappresentata. Ogni impresa può presentare per il biennio 2020-2021 una sola domanda di contributo che potrà riguardare la partecipazione ad una o più fiere, siano esse fiere distinte o diverse edizioni della stessa fiera.

L’ammissibilità della fiera è subordinata al fatto che l’impresa non abbia partecipato alle 3 edizioni precedenti, nel caso di fiere con cadenza annuale o inferiore, e nel caso di fiere con cadenza biennale o superiore, alle 2 edizioni precedenti.

L’agevolazione concessa consiste in un contributo a fondo perduto, erogato in regime “de minimis”, secondo i massimali qui di seguito riportati e nel limite massimo di € 15.000,00=; non saranno ammessi progetti con spese inferiori a € 8.000,00=:

  • 50% delle spese ammissibili, in caso di partecipazione ad una sola fiera;
  • 60% delle spese ammissibili, in caso di partecipazione ad una o più fiere, incluse diverse edizioni della stessa.

In termini di contributo sono inoltre previste le seguenti premialità:

  • +5% in caso di MPI;
  • +5% in caso di Start up, ovvero di impresa iscritta al Registro Imprese a attiva da non più di 24 mesi.

Ai fini della determinazione del contributo sono considerate ammissibili le spese sostenute a partire dalla data di pubblicazione del bando, eccezion fatta per acconti per iscrizioni e affitto area espositiva, ammissibili anche se sostenute in data antecedente, e rientranti nelle seguenti voci di spesa:

Le spese di consulenza di cui alla voce di spesa 2) potranno essere sostenute anche fino a 60 giorni successivi allo svolgimento della fiera, purché riferite ad attività di “follow up” di contatti e relazioni instaurati in fiera, e comunque sempre nel limite massimo del 20%.

L’istruttoria delle domande avverrà secondo procedura valutativa a sportello sulla base dei seguenti criteri di valutazione (punteggio minimo 50/100):

  • Qualità elementi progettuali;
  • Chiarezza e raggiungibilità degli obiettivi di progetto;
  • Congruità dei costi e dei tempi di realizzazione.

Concorrono al raggiungimento del punteggio minimo le seguenti premialità:

  • 5 punti per le imprese in possesso di una certificazione di sostenibilità sociale, ovvero Rating di legalità o in alternativa attestazione di certificazione di responsabilità sociale;
  • 5 punti per le imprese con componente femminile maggioritaria.

Le domande che avranno conseguito il punteggio di almeno 50 punti saranno ammesse sulla base dell’ordine cronologico di arrivo.

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate esclusivamente per il tramite della piattaforma informatica “Bandi online” accessibile dal link www.bandi.servizirl.it nei termini definiti con successivo decreto attuativo di prossima pubblicazione.

Tag: , ,

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Confartigianato Imprese Sondrio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 80003370147 - P.IVA 00582080149 
PEC: confartigianatoimpresesondrio@legalmail.it
Informativa sulla Privacy

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.

CONTATTI