Convention categorie Confartigianato, i colori dell’india all’evento Moda

Giovedì 7 ottobre ha preso il via a Roma, al Sheraton Golf Hotel Parco De’ Medici, la Convention categorie di Confartigianato “Dalla famiglia … oltre la famiglia – L’impresa oltre la crisi, sul territorio per la società”

Dopo la relazione del professor Paolo Preti dell’Università Bocconi dal titolo “La crisi passa l’impresa resta” si è tenuta una Tavola rotonda “Creatività, innovazione e mercato: elementi distintivi del Made in Italy”, a cui sono intervenuti il Dr. Luis Iurcovich di Trasversale srl, insieme a Sergio Rizzo (Corriere della Sera), Edoardo Nesi (Assessore alla Cultura, Sviluppo economico e marketing territoriale della Provincia di Prato), Domenico Palmieri (Presidente AIP – Associazione Italiana per le politiche industriali), Raffaello Vignali (Vice Presidente Commissione Attività Produttive Camera dei Deputati), e Cesare Fumagalli (Segretario Generale Confartigianato Imprese).

La prima giornata della Convention è terminata con un “Gran Galà” a cui hanno partecipato le imprese della moda ed oreficeria di Confartigianato.L’evento rappresentava l’ultima iniziativa del progetto “Confartigianato – India” per l’internazionalizzazione dell’artigianato.La “Moda” era presente con le collezioni dei Maestri sarti artigiani di Confartigianato impreziosite dai gioielli del Gruppo Orafo di Macerata, tra i quali Rosalba Acquistapace nella veste di Presidente nazionale di Confartigianato Sarti e Stilisti.

Grande successo per le creazioni delle aziende di Confartigianato che hanno presentato capi ed accessori moda realizzati secondo canoni e stile interamente indiani, con l’ausilio di tessuti e pellami provenienti direttamente dall’India.Ispirazione rigorosamente indiana anche per i monili, che sono stati realizzati completamente a mano con metalli e pietre preziose.

L’obiettivo principale del Progetto di Cooperazione e business tra PMI italiane e indiane nel settore tessile abbigliamento, promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico e realizzato da Confartigianato Moda e dall’Istituto nazionale per il Commercio Estero (ICE), è quello di creare le condizioni favorevoli affinché le piccole imprese italiane siano competitive e possano operare in un Paese difficile, ma potenzialmente interessante com’è l’India.

La convention si è conclusa venerdì 8 ottobre con la relazione di Enrico Quintavalle dell’ufficio studi di Confartigianato “Dalla famiglia …oltre la famiglia: dati e spunti sul tema” a cui ha fatto seguito un’interessantissima tavola rotonda “ Made in Italy: storie di famiglia” e con l’intervento del Vice Ministro dello Sviluppo Economico Adolfo Durso.

Tag: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.
Informativa sulla Privacy

CONTATTI