Euro 3: ottenuta la proroga al 31 gennaio per l’ingresso nella cerchia dei Bastioni a Milano

È stata ottenuta una proroga fino al 31 gennaio del provvedimento che consente l’ingresso ai mezzi Euro 3 all’interno della zona a traffico limitato del centro di Milano, tra le 9.30 e le 14.

Non c’è invece alcuna possibilità di ottenere una sanatoria per le multe ricevute dal 3 maggio, data di entrata in vigore dello stesso provvedimento, ad oggi.

Questi gli esiti dell’incontro che si è tenuto venerdì con l’Assessore al traffico e alla viabilità De Corato, alla presenza dei rappresentanti di Confartigianato, Claai, Unione commercianti, Federtrasporti-Fai e Unione Corrieri.

“Al momento la situazione per i numerosi artigiani che da tutta la Lombardia vengono a Milano per motivi di lavoro con i loro mezzi Euro 3 si può dire arginata – hanno commentato Giuseppe Rucco e Danilo Guffanti, i rappresentanti di Confartigianato presenti all’incontro –purtroppo è però molto probabile che da fine gennaio l’accesso degli Euro 3 nella cerchia dei Bastioni venga definitivamente proibito. Questo significherà per molti dover acquistare un nuovo furgone, perché l’installazione dei filtri anti-particolato sui piccoli furgoni, oltre a comportare un costo significativo, crea spesso problemi al funzionamento dei mezzi”.

“Ringraziamo per il sostegno ricevuto il Consigliere Comunale Leone Talia, che si è fatto carico delle nostre istanze nei confronti dell’Assessorato. – hanno proseguito – Questa proroga, pur non essendo risolutiva, consentirà quanto meno di effettuare lavori e consegne nel periodo prenatalizio”.

Confartigianato proseguirà la campagna di informazione ai propri associati in tutta la Lombardia, mentre l’Assessorato al traffico e alla viabilità del Comune di Milano sta inviando una lettera informativa sull’ordinanza a tutti gli operatori interessati di Milano e provincia.

Tag: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.
Informativa sulla Privacy

CONTATTI