Fabio Petri eletto Presidente di Fedart Fidi, alla Vice presidenza Mario Citron

In data 3 maggio, in occasione della prima riunione del Consiglio Direttivo eletto lo scorso 13 aprile, sono stati eletti i nuovi organi di Fedart Fidi, la Federazione Nazionale Unitaria dei Consorzi e delle Cooperative di Garanzia Fidi, espressione del mondo dell’artigianato e costituita da Confartigianato, Cna, Casartigiani.
Fabio Petri, toscano, è stato eletto Presidente della Federazione; è un imprenditore che opera nel settore della lavorazione dei metalli ed esponente di CNA con incarichi a livello provinciale e nazionale nell’ambito dell’accesso al credito. Con una esperienza quindicinale nel mondo dei Confidi, attualmente è vice Presidente di Artigiancredito Toscano, uno dei maggiori Confidi aderenti alla Federazione e uno dei principali intermediari finanziari a livello nazionale nel mercato della garanzia.
La carica di vice Presidente è stata attribuita a Mario Citron, in rappresentanza di Confartigianato e attuale Presidente del Consorzio Regionale di Garanzia del Veneto.
Imprenditore artigiano nel settore termoidraulico in provincia di Treviso, Mario Citron ha una lunga e prestigiosa esperienza nel settore del credito/Confidi legati al mondo dell’Artigianato. Componente del Consiglio d’Amministrazione del Centro Cooperativo di Treviso negli anni ’90 ne è stato Presidente dal 1997 al 2004. Nel 2000 ha iniziato la sua “carriera regionale” da prima come Vice-Presidente del CRGA, sino al 2005, e successivamente come Presidente.
«Nell’attuale crisi economica i Confidi sono stati determinanti per assicurare la sopravvivenza di molte piccole e piccolissime imprese, sostenendone e favorendone l’accesso al credito» ha osservato Fabio Petri. «Nel prossimo futuro il nostro sistema si troverà di fronte nuove importanti sfide, determinanti per poter continuare a svolgere con efficacia la propria missione a fianco delle imprese. L’impegno della Federazione – e il mio in particolare – è oggi quello di rappresentare e orientare i Confidi artigiani verso il conseguimento di fondamentali obiettivi strategici a favore delle imprese, valorizzandone la natura mutualistica e la matrice associativa che li contraddistingue. Ringrazio tutti coloro che hanno creduto in me e che mi hanno dato fiducia».

Tag: , , ,

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.
Informativa sulla Privacy

CONTATTI