Girls’ day, martedì la prima edizione nella magnifica terra

Venerdì 24 aprile è stato presentato il progetto Girls’day  alle alunne dell’istituto  “Anzi” di Bormio

Ormai tutto è pronto per la prima edizione Bormiese del Progetto Girl’s day – giornata di orientamento delle ragazze.

Eva Maria Redaelli

Il progetto è stato infatti presentato alle 20 alunne che martedì 28 aprile visiteranno alcune delle aziende eccellenti del proprio territorio.

La mattinata è iniziata con la prolusione curata dalla Consigliera di Parità Eva Maria Redaelli che con la consueta chiarezza e capacità di sintesi ha sottolineato l’importanza di scegliere il percorso formativo e lavorativo più adatto ai propri interessi ed abilità.

“Non ci sono lavori tipicamente od esclusivamente maschili. Ogni donna può svolgere con

Stefania Crupi e Milena Pedrana

soddisfazione il lavoro che più le piace e non deve essere discriminata. Purtroppo non sono rari i casi di donne che a parità di mansione vengono pagate meno dei colleghi uomini, o che, addirittura, non vengono assunte perché si teme possano rimanere a casa in maternità”.

A seguire la testimonianza di Stefania Crupi e Milena Pedrana, due imprenditrici artigiane che da anni guidano le proprie aziende con passione e determinazione.

“Quando ho iniziato la mia attività, ha sottolineato Milena, è capitato più e più volte che qualche cliente vedendo solo me in laboratorio mi chiedesse se non ci fosse qualcuno a cui poter chiedere un preventivo”.

La risposta, non c’è che dire, era chiara e netta: “in questa azienda preventivi, disegni e mobili li faccio io”.

Tag: , ,

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.
Informativa sulla Privacy

CONTATTI