Grande successo di pubblico per il convegno di presentazione del progetto sull’orientamento

Grande successo di pubblico e una discussione partecipata hanno contraddistinto il convegno organizzato il 26 settembre da E.L.F.I. (Ente Lombardo per la Formazione d’Impresa) – l’ente di formazione di Confartigianato Lombardia – dal titolo “Azioni di miglioramento del sistema lombardo di orientamento nell’ambito dell’istruzione, della formazione professionale e del lavoro”.
Il convegno ha presentato l’omonimo progetto, realizzato con Studio Méta & Associati S.r.l (studio di ricerca, consulenza e formazione) e La Carovana (Cooperativa Sociale di insegnanti, educatori e genitori) nell’ambito della Sovvenzione Globale “Learning Week”.

L’innovativo progetto ha dato vita a tre nuovi modelli di orientamento,subito sperimentati dagli gli studenti di cinque istituti scolastici e di due enti di formazione, i cui rappresentanti sono intervenuti al convegno portando la loro testimonianza. Le sette scuole – A.C.O.F. Associazione Culturale Olga Fiorini di Busto Arsizio (Va); CR. FORMA di Cremona; Liceo Scientifico “Talisio Tirinnanzi” di Legnano; Istituto Superiore “Carlo Dell’Acqua” di Legnano; ITIS “Galileo Galilei” di Crema; Istituto Tecnico Economico”Agostino Bassi”di Lodi; Liceo Statale Scientifico e Classico “Galileo Galilei” di Legnano – sono state premiate con una pergamena di ringraziamento e uno scanner; i 136 studenti coinvolti sono inoltre stati insigniti di uno speciale attestato di merito.

“Dal lavoro condotto – ha sottolineato il Presidente di E.L.F.I. Pierpaolo Soffientini nel corso dell’apertura della giornata – emerge chiaramente un necessità, quella di creare ed incentivare un’ interazione fra il sistema dell’istruzione e della formazione con il territorio, richiedendo, da una parte, una scuola disponibile all’utilizzazione di tutte le risorse culturali e didattiche presenti sul territorio, e dall’altra un sistema economico produttivo pronto a trasferire quelle che sono le competenze, le conoscenze e le abilità tipiche del territorio, nonché le esigenze di innovazione espresse dallo stesso”. Proprio in vista di questo risultato il progetto prevede la definizione di “obiettivi chiari, una partecipazione motivata di tutte le componenti coinvolte, un ambiente amico ma soprattutto richiede la capacità di ritrovare la passione per le cose che si stanno facendo”.

Dopo la presentazione del progetto e della pubblicazione che ne raccoglie i risultati, si è svolta la tavola rotonda sul tema “Lavorare per il futuro. Opportunità e sviluppi” che, oltre a dare spazio alle esperienze degli studenti, ha visto succedersi gli interventi di Renato Pirola, Direttore Vicario Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia; Pier Giovanni Bresciani, Professore e Psicologo della formazione e dell’orientamento; Anna Grimaldi, Responsabile Area Orientamento ISFOL; Giancarlo Ferrari, Direttore Sede di Cremona CR.FORMA e Paolo Lamonato, in rappresentanza di Gi Group.

Tag: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.
Informativa sulla Privacy

CONTATTI