IMU – Le istanze delle imprese valtellinesi presentate a Sindaci della Provincia

Bresesti “Chiediamo di applicare l’aliquota minima sugli immobili produttivi”

Il richiamo e i timori presentati al Governo, sono stati espressi anche ai diretti decisori degli enti locali dal Presidente di Confartigianato Imprese Sondrio, Fabio Bresesti, che facendosi portatore delle istanze del mondo produttivo della Valtellina e della Valchiavenna ha inviato a tutti i sindaci una lettera con le preoccupazioni e le richieste della categoria in merito all’applicazione dell’IMU.

Fabio Bresesti

“La situazione economica e produttiva – si legge nella lettera inviata dal Presidente Bresesti – sta registrando in provincia di Sondrio segnali di marcata incertezza verso il futuro, su tutti i fronti e non meno anche sui possibili effetti sui bilanci delle imprese della nuova Imposta Municipale Unica sugli immobili (Imu). ”

“Facendosi interpreti di questa diffusa sensazione – continua Bresesti – siamo a rivolgerVi un invito a non sottovalutare gli effetti dell’applicazione di tale imposta per le piccole realtà imprenditoriali del Vostro territorio e Vi chiediamo di voler applicare l’aliquota minima sugli immobili produttivi e di prevedere le deroghe già contemplate per i primi tre anni di applicazione per le aree fabbricabili e gli immobili invenduti. Tale scelta avrebbe un duplice effetto, da una parte limitare un sicuro aggravio sui bilanci e dall’altra ciò potrebbe rappresentare un tangibile e apprezzato segnale di attenzione da parte delle amministrazioni comunali, enti locali più prossimi al cittadino imprenditore”.

“In un momento così difficile dal punto di vista congiunturale – conclude il presidente Bresesti – siamo fiduciosi che vorrete cogliere lo spirito di questa nostra richiesta nella convinzione che un’impresa rappresenta un valore per tutto il territorio e non solo per l’imprenditore”.

Tag: , ,

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.
Informativa sulla Privacy

CONTATTI