Innovazione: voucher per la ricerca e contributi per processi di brevettazione alle imprese

Avvicinare le imprese ai temi dello sviluppo tecnologico e dell’innovazione, stimolare una loro partecipazione attiva ai processi innovativi è il duplice scopo del bando “Voucher ricerca e innovazione e contributi per i processi di brevettazione”, aperto il 5 luglio scorso, promosso dalla Regione Lombardia e dalle Camere di Commercio Lombarde nell’ambito dell’Accordo  di programma “Competitività”, che mette a disposizione la somma complessiva di otto milioni di euro.

Le imprese della provincia di Sondrio possono contare su 60 mila euro di contributi a fondo perduto interamente garantiti dall’Ente camerale. Lo scorso anno, con un’iniziativa analoga, cofinanziata dalla Regione, erano stati ripartiti 70 mila euro fra 15 aziende.

Gli interventi di sostegno previsti, declinati su sei diverse misure, riservati alle micro, piccole e medie imprese, mirano a stimolare l’innovazione tecnologica di processo e di prodotto, anche attraverso la messa a disposizione di servizi di trasferimento tecnologico, ad accompagnare le imprese alla partecipazione a programmi di ricerca, sviluppo e innovazione europei, favorendo la nascita e la crescita di reti di imprese, a valorizzare il “capitale umano” inserendo in azienda ricercatori o figure professionali esperte capaci di guidare l’azienda in percorsi complessi di innovazione, a sostenere i processi volti a ottenere brevetti internazionali.

Nello specifico, il voucher A prevede la rilevazione della domanda di innovazione e lo sviluppo dell’offerta di conoscenza; il voucher B si concentra sul supporto all’analisi economico-finanziaria prospettica di imprese neo costituite; il voucher C sostiene la partecipazione ai bandi sull’innovazione dell’Unione Europea; il voucher D prevede consulenza in materia di check-up economico-finanziari; il voucher E riguarda il capitale umano qualificato in azienda; la misura F sostiene i processi di brevettazione.

La Camera di Commercio, allo scopo di fornire alle imprese un’ampia ed esaustiva illustrazione delle opportunità previste, ha organizzato per giovedì 14 luglio, alle ore 11, nella Sala Succetti della sede camerale, a Sondrio, una presentazione pubblica del bando. Il testo completo e la relativa modulistica sono scaricabili dal sito internet www.so.camcom.it. Le domande potranno essere presentate esclusivamente on line fino al 31 dicembre 2011: la procedura di assegnazione è automatica ed entro il 20 di ogni mese (con la sola eccezione di agosto) verrà approvato l’elenco delle imprese assegnatarie.

Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.
Informativa sulla Privacy

CONTATTI