La 32^ edizione della MECI apre le porte alle imprese artigiane

La 32^ edizione della MECI, storica manifestazione fieristica lariana dedicata all’edilizia civile e industriale, apre le porte al mondo delle imprese artigiane, nell’intento di valorizzare il più possibile una realtà diffusa a livello capillare nel tessuto produttivo lombardo che unisce tradizione, innovazione e versatilità.

Nel tentativo di contrastare questo trend negativo e credendo fortemente nel valore di un modus operandi che affonda le proprie radici nel dialogo intergenerazionale e in un know-how che cresce in virtù di una concorrenza su scala internazionale, il Centro Espositivo Lariofiere ha scommesso sulla categoria degli artigiani.

Meci 2015 – dall’11 al 13 aprile – rappresenterà non solo, come da tradizione, un occasione di scambio e incontri business to business, ma anche un’opportunità per conoscere meglio le esigenze di un target di privati intenzionati a intraprendere progetti di ristrutturazione del proprio nucleo abitativo.

La consulenza personalizzata delle imprese artigiane, unita a una professionalità che consente di effettuare lavorazioni su misura, è la carta vincente di un’edizione che ha scelto come claim “La rigenerazione urbana: dalla Smart City alla Smart Land”, ribadendo come parole d’ordine riqualificazione dell’esistente, risparmio energetico ed ecosostenibilità ambientale.

Per ulteriori informazioni è posibile consultare il portale www.fierameci.com.

MECI 2015 – Regolamento e modulistica per prenotazione

Tag: , ,

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.
Informativa sulla Privacy

CONTATTI