‘Le Forme del Gusto’, Festival delle Eccellenze Agroalimentari Lodi, 1-2 Ottobre 2011


21 settembre 2011

Enogastronomia, agroalimentare ma anche storia e tradizioni si uniscono in un grande evento che vuole fare di Lodi la capitale del gusto. Nel week end dell’1 e 2 ottobre 2011 il cuore della città ospiterà infatti la prima edizione de “Le Forme del Gusto – Festival delle eccellenze agroalimentari”, promosso da Confartigianato Imprese Provincia di Lodi, Provincia di Lodi, Camera di Commercio di Lodi, Comune di Lodi, Coldiretti di Milano e Lodi, Confagricoltura Milano Lodi – Monza Brianza, Confcommercio Milano Lodi – Monza Brianza e il Parco Tecnologico Padano, in collaborazione con l’Associazione Panificatori della Provincia di Lodi e l’Associazione Macellai della Provincia di Lodi.

La manifestazione, che ha ottenuto anche il contributo della Banca Popolare di Lodi, di Astem Spa e del quotidiano “Il Cittadino”, punta a valorizzare attraverso laboratori, incontri e convegni le tradizioni del territorio lodigiano, svilupparne la vocazione agroalimentare e più in generale promuove re l’immagine dell’intera Lombardia quale territorio di produzioni enogastronomiche di eccellenza.
Non a caso il Festival, che ha ottenuto il patrocinio dell’Assessorato all’Industria, Artigianato, Edilizia e Cooperazione di Regione Lombardia, viene patrocinato anche da Expo Milano 2015: l’edizione 2011 sarà solo la prima tappa di un progetto pluriennale e di un percorso di crescita che intendono condurre la manifestazione lodigiana a trasformarsi in uno dei grandi eventi del calendario dell’Esposizione Universale di Milano, che del resto si svilupperà proprio sul tema “Nutrire il pianeta: energia per la vita”.

Il programma di sabato

Il viaggio attraverso “Le Forme del Gusto” comincerà il 1 ottobre alle 9.00 con l’apertura degli stand della mostra-mercato che si articolerà nella centralissima piazza della Vittoria; contestualmente in piazza Castello inizieranno “Pane in piazza” con i Panificatori della Provincia di Lodi e “Carne tipica lodigiana”, dell’Associazione Macellai. Alle 9.15 il primo “laboratorio del gusto”: “Per fare il formaggio… ci vuole il latte”, percorso didattico dimostrativo della caseificazione odierna, promosso da Coldiretti Milano Lodi con Andrea Pirovano ed Emanuela Cattaneo. Alle 11.00 l’inaugurazione ufficiale del Festival che coinciderà anche con l’inaugurazione della 23ª edizione della Rassegna Gastronomica del Lodigiano, consolidato evento-vetrina della ristorazione locale; parteciperà nelle vesti di testimonial ed esperto il noto giornalista, scrittore e gastronomo Edoardo Raspelli. Dal pomeriggio altri 4 “laboratori del gusto”: alle 16.00 “La pasticceria lodigiana dalla ricett a all’assaggio: degustazione per golosi” con i Fratelli Cornali e Gloria Ferrari; alle 17.00 “Cos’è e come si fa la raspadüra lodigiana, lezione pratica e degustazione”, con Isidoro Riboldi; alle 18.00, “La tutela della biodiversità: il presidio Slow Food del Pannerone di Lodi”, con Angelo Carena e Roberto Silvestri dello Slow Food di Melegnano; alle 19.00, infine, “Alla scoperta dei sapori del Lodigiano”, con Paolo Leone.

Il programma di domenica

Domenica 2 ottobre si riparte alle ore 9.30 con l’incontro su “Sicurezza alimentare: cibo e scienza, un binomio sempre più attuale”, con Francesco Salamini, presidente del Comitato scientifico del Parco Tecnologico Padano e Marco Gatti, giornalista, critico gastronomico e sommelier. Alle 11.00 il laboratorio intitolato “Che carne mangi?”, promosso dall’Associazione Macellai della Provincia di Lodi e alle 12.00 l’incontro “Il pane immagine dell’uomo”, con Roberto Capello, presidente dell’Unione Regionale Panificatori Lombardia e vicepresidente vicario nazionale della Federpanificatori. Nel pomeriggio si riprende alle ore 15.30 con l’incontro “Road to Expo 2015, le opportunità per le imprese e i territori” con Fabrizio Grillo, Capo CEO Office Expo 2015. Alle 16.30 incontro su “Le denominazioni comunali e il marketing territoriale”, con Fabio Molinari, responsabile culturale del Club Papillon e coautore del libro “De.Co., la carta d’identità del sindaco”. Alle 17.30 il laborator io “Caccia al cacio, alla scoperta dei formaggi lodigiani”, con Lorenzo Maggioni di Confagricoltura Milano Lodi – Monza Brianza; infine alle 18.30 l’incontro su “Cultura e tradizione nella comunione dell’arte”, con Angelo Frosio del Centro Latte Lodi.

Mostre e visite guidate

Ma la rassegna non si limiterà agli appuntamenti organizzati nelle due piazze di Lodi. Nella due giorni del gusto sarà anche possibile ammirare mostre come quella su “Alberto Casiraghy. Cibo, poesia e arte nelle edizioni Pulcinoelefante” (Museo della stampa e stampa d’arte “Andrea Schiavi” di Lodi) e quella su “Le forme dell’arte” (Museo d’arte contemporanea Folligeniali); partecipare alle visite guidate ai Conventi di San Domenico e San Cristoforo (sedi della Provincia di Lodi); o ancora, approfittare dell’apertura straordinaria degli Archivi di Lodi e del Lodigiano promossa dalla Provincia. Sarà un week end denso di opportunità e appuntamenti per raccontare Lodi, la Lombardia e i loro sapori, mettendo al centro gli ingredienti più semplici ma anche più importanti per nutrire la vita: l’uomo, la terra e il saper fare impresa.
LE FORME DEL GUSTO

Festival delle Eccellenze Agroalimentari
1-2 ottobre 2011 – Piazza della Vittoria, Piazza Castello – Lodi
info@leformedelgusto.it
www.leformedelgusto.it

Comments

Comments are closed.



  • Tesseramento 2017

  • Bandi e contributi aperti



  • Convenzioni e consulenze






  • Video






Confartigianato Confartigianato Lombardia Provincia di Sondrio Regione Lombardia Valtellina
Unione Artigiani della Provincia di Sondrio - Confartigianato Imprese Sondrio Largo dell’artigianato, 1 23100 Sondrio - Telefono 0342.514343 Fax 0342/514316 - Codice fiscale 80003370147 Partita Iva 00582080149