Moca, cosa devono fare le Imprese?

Lunedì 11 settembre si è svolto  il primo seminario formativo per produttori e utilizzatori di MOCA. Evento trasmesso in diretta a tutte le associazioni aderenti a Confartigianato Lombardia.

L’evento organizzato da Confartigianato Imprese Sondrio su proposta della categoria Alimentari ed in collaborazione con Confartigianato Lombardia è stato seguito in aula da Carpenterie, tipografie, scatolifici ed utilizzatori provenienti da Sondrio e paesi limitrofi.

fullsizeoutput_8fa
Massimo Rivoltini

L’iniziativa – realizzata grazie al progetto “Formazione e Sviluppo” cofinanziato da Provincia di Sondrio e BIM-  è stata trasmessa in diretta con le sezioni di Bormio, Grosio, Tirano, Morbegno e Chiavenna, Confartigianto Lombardia e tutte le associazioni provinciali lombarde.

“Rispondere ai concreti problemi  di applicazione delle norme da parte delle aziende artigiane  che producono o usano i MOCA, ha sottolineato Luca Galli presidente della categoria alimentari,  è importantissimo per evitare sanzioni in caso di Controlli”.

fullsizeoutput_8f4
Antonio Seppi

“Purtroppo, ha precisato Massimo Rivoltini Presidente di Confartigianato Alimentazione, spesso le norme  vengono pensate e scritte senza tenere nella giusta considerazione le infinite specificità delle micro imprese “.

Da qui la necessità di conoscere le norme e saperle applicare alla produzione e all’utilizzo di MOCA da parte delle Aziende artigiane.

Un compito per nulla facile ma svolto con la consueta maestria da Antonio Seppi, uno dei massimi esperti di normativa di produzione ed etichettatura.

fullsizeoutput_8fc
Emanuela Ammoni

A seguire Emanuela Ammoni, U.O. prevenzione di Regione Lombardia ha fatto il punto della situazione circa le attività di controllo e creazione delle anagrafiche dei produttori ed utilizzatori di moca.

Grande disponibilità è stata garantita da Regione Lombardia nel raccogliere le richieste di delucidazioni provenienti da imprese associate a Confartigianato Lombardia.

fullsizeoutput_8f8
Irene Bertoletti

A conclusione dell’evento Irene Bertoletti, dirigente IZSLER Sondrio, ha illustrato le attività di analisi di laboratorio utili alle aziende per acquisire dati certi a sostegno delle dichiarazioni di conformità rilasciate ai clienti.

Per informazioni o richieste del materiale rilasciato dai docenti è possibile contattare l’ufficio categorie e Mercato, referente dottor Pietro Della Ferrera (pietro.dellaferrera@artigiani.sondrio.it)

 

 

 

 

Tag: , ,

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.
Informativa sulla Privacy

CONTATTI