PEC – Posta Elettronica Certificata gratuita fino al 31/12 per le imprese associate


30 dicembre 2010

Attivazione e ritiro della documentazione presso le Sezioni

Entra nel vivo l’accordo sottoscritto lo scorso giugno tra il Ministro della Pubblica amministrazione e innovazione Renato Brunetta, Confartigianato imprese e Telecom Italia per la diffusione della Posta Elettronica Certificata nelle piccole imprese.
Basta alle interminabili code agli sportelli postali per inviare raccomandate alle pubbliche amministrazioni. In un Paese che da sempre fa i conti con una burocrazia dalla mano pesante sembra un miracolo, eppure lo strumento in grado di mettere in moto una simile rivoluzione c’è, viaggia sulla rete internet e si chiama Pec, Posta Elettronica Certificata, una raccomandata con ricevuta di ritorno in formato digitale, garantita nei contenuti, nei tempi di consegna e nell’avvenuta ricezione, e con piena validità legale.
La PEC è infatti lo strumento informatico che dà a un messaggio di posta elettronica lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento tradizionale. Insomma, a breve, per ricevere o inviare una raccomandata a Inail, Inps, Regione, Provincia, Comune, non sarà più necessario recarsi alla posta e mettere mano al portafoglio. L’invio e la ricezione di documenti avverrà attraverso il computer con pochi click di mouse.
Pertanto sottolineiamo che quando la PEC sarà attivata tutte le comunicazioni dell’Amministrazione Pubblica verranno inviate solo ed esclusivamente alla casella di posta elettronica.
Dal 29 novembre 2008 le società devono indicare il proprio indirizzo di PEC nella domanda di iscrizione al Registro delle Imprese, la mancata indicazione determina la sospensione del procedimento di iscrizione.
Le società già iscritte alla data del 29 novembre 2008 hanno invece l’obbligo di comunicare al Registro Imprese l’indirizzo PEC entro il 29 12.2011 senza il pagamento del bollo e dei diritti di segreteria. Precisiamo che ogni società può avere una sola casella di posta elettronica, pertanto un solo amministratore può attivare la PEC della propria società.

Grazie alla collaborazione tra Confartigianato Imprese e Telecom Italia e al Protocollo di Intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e Innovazione e R. E TE. IMPRESE ITALIA, le imprese associate possono attivare GRATUITAMENTE FINO AL 31 DICEMBRE 2011 una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC). In base all’intesa gli associati all’Unione in regola con il versamento del contributo di sistema della Confederazione nazionale potranno attivare nei prossimi giorni e utilizzare gratuitamente fino a tutto il 2011 il servizio pec messo a disposizione dal colosso delle telecomunicazioni italiane, e fruire delle offerte di prodotti tecnologici e di connettività di Telecom Impresa Semplice.
Preceduta da una massiccia campagna pubblicitaria sui principali quotidiani nazionali, è partita la consegna delle chiavi di accesso per attivare la casella Pec: le imprese dovranno recarsi presso gli uffici dell’Unione per il ritiro della documentazione e l’attivazione della casella.
La procedura è facile. Dati necessari, il proprio codice fiscale e quello dell’impresa, e in pochi passaggi che richiedono al massimo qualche minuto, la casella è pronta per essere utilizzata.
Pec Certifica di Telecom segue l’associato anche fuori ufficio, con l’invio di sms che segnalano l’arrivo di raccomandate digitali. Dove trovare gli indirizzi delle pubbliche amministrazioni? Telecom ha pensato per prima anche a questo e ha realizzato una rubrica che contiene tutti gli indirizzi degli uffici pubblici attualmente disponibili.

Comments

Leave a Reply






  • Tesseramento 2017

  • Bandi e contributi aperti



  • Convenzioni e consulenze






  • Video






Confartigianato Confartigianato Lombardia Provincia di Sondrio Regione Lombardia Valtellina PFPValtellina
Unione Artigiani della Provincia di Sondrio - Confartigianato Imprese Sondrio Largo dell’artigianato, 1 23100 Sondrio - Telefono 0342.514343 Fax 0342/514316 - Codice fiscale 80003370147 Partita Iva 00582080149