Per tramandare un antico mestiere


11 febbraio 2016

Esposizione aperta fino al 25 febbraio

Giovedì 11 febbraio alle ore 10:00 presso la Sala Ligari di Palazzo Muzio è stata inaugurata l’esposizione dei lavori dei partecipanti al corso Per tramandare un antico mestiere.

L’iniziativa, promossa da Movimento donne Impresa e Consigliera di Parità ha coinvolto più di 20 allievi in un percorso modulare della durata di 150 ore complessive.

Luca Della Bitta, Barbara Pilatti, Eva Maria Redaelli e Floriana Palmieri

Luca Della Bitta, Barbara Pilatti, Eva Maria Redaelli e Floriana Palmieri

Dopo i saluti del Presidente della Provincia di Sondrio Luca Della Bitta e del presidente di Confartigianato Imprese Sondrio Gionni Gritti  è toccato a Floriana Palmieri ricordare che: “ Il percorso organizzato grazie al Movimento Donne Impresa e alla Consigliera di Parità ha permesso a ciascuno dei partecipanti di accrescere la solidità delle proprie competenze ed individuare il proprio personale ambito artistico. Molti proseguiranno nella lavorazione della Pietra ollare, altri si dedicheranno alle Icone, ai dipinti o alla realizzazione di oggetti di design”.

Per tutti, ha ricordato Barbara Pilatti Presidente del Movimento Donne, il corso è stato un 1 fbmomento forte che ha permesso di capire come è possibile fare della propria passione e del proprio talento un’attività lavorativa capace di futuro”.

“Più che un semplice corso si è trattato di un “andar a bottega”,  afferma il Presidente Gionni Gritti, che ha permesso a diciassette giovani e meno giovani di conoscere, capire ed assimilare il saper fare di una grandissima Maestra d’Arte. Confartigianato  ha sostenuto e creduto nel progetto, in linea con molte iniziative fatte dall’Associazione, vista la sua capacità di agevolare ri-scoperta di un’attività artigiana antica che non ha perso la sua capacità di rinnovarsi”.

“Ho condiviso il progetto, ha sottolineato la Consigliera di Parità Eva Maria Redaelli,  perché credo profondamente che la conservazione e la tutela delle attività artigianali, soprattutto in un periodo di profonda crisi occupazionale come quello che stiamo vivendo, possa rappresentare per i giovani una occasione per riscoprire e mantenere le tradizioni del territorio e di usufruire di opportunità che, se non accompagnate adeguatamente come da questo progetto, difficilmente possono essere pensate come reali occasioni di lavoro e quindi di positivo riscontro economico”.

Per informazioni sulle iniziative del Movimento Donne Impresa è possibile contattare l’ufficio categorie e mercato referente Pietro Della Ferrera (pietro.dellaferrera@artigiani.sondrio.it)

Comments

Comments are closed.



  • Tesseramento 2017

  • Bandi e contributi aperti



  • Convenzioni e consulenze






  • Video






Confartigianato Confartigianato Lombardia Provincia di Sondrio Regione Lombardia Valtellina
Unione Artigiani della Provincia di Sondrio - Confartigianato Imprese Sondrio Largo dell’artigianato, 1 23100 Sondrio - Telefono 0342.514343 Fax 0342/514316 - Codice fiscale 80003370147 Partita Iva 00582080149