Progetto liquidità rifinanziato con altri 100mila euro


10 giugno 2011

La Camera di Commercio, a seguito del consenso riscosso fra le imprese dal Progetto Liquidità, con i 50 mila euro della dotazione esauriti in pochi giorni, ne ha deliberato il rifinanziamento con ulteriori 100 mila euro che aumenteranno a 150 mila euro la somma complessiva stanziata per il 2011/2013. A marzo si erano registrate 43 richieste di contributo per l’abbattimento dei tassi di interesse su finanziamenti concessi dagli istituti di credito che hanno superato 1,5 milioni di euro.

L’iniziativa, promossa in collaborazione con i consorzi fidi operanti in provincia di Sondrio (Sofidi, Creditagri Italia, Artigianfidi Lombardia e Confidi Lombardia) e con gli Istituti di Credito locali, consente alle micro, piccole e medie imprese di abbattere del 2 %  gli interessi pagati nei primi 24 mesi sui prestiti a sostegno delle esigenze di cassa da rimborsare in un periodo compreso fra i due e i quattro anni.

Le condizioni vantaggiose si estendono al preammortamento per i primi sei mesi, al tasso (euribor aumentato di uno spread agevolato) definito da un accordo con gli istituti di credito, alle spese di istruttoria e di incasso. Dal 1° luglio, e fino al 30 settembre 2011, sarà possibile presentare le richieste di contributo; la successiva finestra valida per la presentazione delle domande, ferma restando la disponibilità di fondi, si aprirà il 1° novembre, fino al 31 dicembre.

“Nell’edizione del  2010 il riscontro ottenuto era già stato molto positivo, con 173 imprese ammesse a contributo, tanto da indurci a riproporre il progetto nel 2011;  l’esaurimento delle risorse disponibili in pochi giorni ha confermato la validità della nostra scelta – sottolinea il presidente Emanuele Bertolini –. Da marzo il nostro obiettivo è stato subito quello di trovare i fondi necessari per rifinanziare il progetto, addirittura triplicando i fondi a disposizione perché le richieste sono nel frattempo aumentate.

Con le risorse a disposizione contiamo di poter assistere ben oltre 7 milioni di euro di prestiti. È un aiuto concreto che come Camera di Commercio offriamo al sistema economico in una fase ancora incerta. Nel contempo, ci auguriamo che la ripresa si faccia più intensa e che possa crescere la fiducia per far riprendere gli investimenti, vero motore della crescita”.

Le domande di finanziamento possono essere  presentate, anche attraverso gli istituti di credito, ai consorzi fidi, i quali procederanno con la richiesta di contributo camerale sui prestiti da loro garantiti. Tutte le informazioni relative all’iniziativa sono reperibili accedendo al sito camerale (www.so.camcom.gov.it) oppure contattando l’Unità Operativa “Promozione” (0342527226 – Barbara Motti). Maggiori informazioni possono essere richieste presso la nostra struttura di credito Artigianfidi Lombardia – sede di Sondrio – Tel. 0342/514400.

Comments

Comments are closed.



  • Tesseramento 2017

  • Bandi e contributi aperti



  • Convenzioni e consulenze






  • Video






Confartigianato Confartigianato Lombardia Provincia di Sondrio Regione Lombardia Valtellina
Unione Artigiani della Provincia di Sondrio - Confartigianato Imprese Sondrio Largo dell’artigianato, 1 23100 Sondrio - Telefono 0342.514343 Fax 0342/514316 - Codice fiscale 80003370147 Partita Iva 00582080149