Prosegue nel 2016 il ‘Progetto Casa’


18 marzo 2016

Confartigianato Imprese Sondrio, Ordini e Collegi Professionali tecnici e banche locali di nuovo unite.

prog casa scritta 160x91Da un recente Rapporto è emerso che in Italia vi sono ancora più di 2 milioni di abitazioni in mediocri e/o pessime condizioni, pari ad un quinto del totale degli edifici residenziali. A livello lombardo gli edifici mal conservati sono il 12% del totale, pari a circa 200 mila unità. Purtroppo la provincia di Sondrio non è da meno. Analizzando gli edifici in Valtellina e Valchiavenna è emerso che l’82% delle costruzioni risale a prima del 1981 e che il 16,4% di queste, pari a circa 11 mila unità, risultano essere mal conservate e/o in precarie condizioni.

Parte da queste premesse il nuovo “Progetto Casa” l’iniziativa avviata lo scorso anno da Confartigianato Imprese Sondrio che nei giorni scorsi è stata rinnovata per tutto il 2016. Al progetto hanno confermato la propria adesione tutti gli Ordini e i Collegi Professionali tecnici della Provincia (Architetti, Ingegneri, Geometri e Periti Industriali) e i principali Istituti bancari operanti a livello locale (Credito Valtellinese, Banca Popolare di Sondrio e UBI Banca di Valle Camonica).

I vertici i Confartigianato Imprese Sondrio con il Presidente Gionni Gritti, il Presidente degli Architetti Giovanni Vanoi, il Presidente degli Ingegneri Marco Scaramellini, il Presidente del Collegio dei Periti Industriali, Gian Piero Rossi e il Presidente del Collegio dei Geometri, Vittorio Semeria hanno rinnovato l’impegno verso questa importante azione di comunicazione e di sensibilizzazione a favore della riqualificazione del patrimonio immobiliare.

“La proroga dei Bonus Fiscali – sottolinea il Presidente di Confartigianato Sondrio Gionni Gritti – unitamente all’impegno delle banche verso soluzioni finanziarie vantaggiose per i proprietari sono opportunità che vanno comunicate ai proprietari di immobili. La riqualificazione del patrimonio esistente – oltre ad essere una delle principali linee guida europee – si traduce in un miglioramento della qualità della vita e significa avere abitazioni più sicure, più efficienti e con un maggior valore estetico. Il contenimento delle nuove costruzioni si traduce inoltre in un risparmio di territorio e non ultimo un vantaggio competitivo importante per una terra a vocazione turistica”.

“Gli Ordini e i Collegi professionali tecnici della provincia di Sondrio – si legge nella brochure – da sempre vicini ed attenti alle esigenze della popolazione Valtellinese e Valchiavennasca, accolgono con favore questa preziosa iniziativa assicurando anche per il 2016 il proprio impegno e la professionalità dei propri iscritti”.

Anche per l’edizione 2016 il progetto può contare sul patrocinio di Provincia di Sondrio e del Consorzio BIM.

Brochure Progetto Casa edizione 2016 (pdf 7 MB)

La stessa brochure sarà veicolata da tutti i partner coinvolti con un capillare e importante piano di comunicazione a cui si accompagna l’impegno di circa 2.000 imprese artigiane impegnate nel settore Casa (Edilizia, Legno, Installatori d’impianti) e circa 1.800 professionisti.

Comments

Comments are closed.



  • Tesseramento 2017

  • Bandi e contributi aperti



  • Convenzioni e consulenze






  • Video






Confartigianato Confartigianato Lombardia Provincia di Sondrio Regione Lombardia Valtellina
Unione Artigiani della Provincia di Sondrio - Confartigianato Imprese Sondrio Largo dell’artigianato, 1 23100 Sondrio - Telefono 0342.514343 Fax 0342/514316 - Codice fiscale 80003370147 Partita Iva 00582080149