Pubblicato un nuovo bando per interventi di riorganizzazione e sviluppo aziendale

Regione Lombardia – Direzione Generale Commercio Turismo Servizi ha approvato il BANDO IMPRESE, previsto nell’ambito del progetto “Dinameeting 2010 – Innovare per crescere” che ha l’obiettivo di sostenere le aziende lombarde nella pianificazione operativa di un intervento di riorganizzazione e sviluppo aziendale basato sull’applicazione di tecnologie informatiche.

Finalità del bando
Selezione di micro e piccole imprese interessate ad accedere ai servizi di accompagnamento finanziati dal progetto. In particolare l’azione di supporto fornita da DINAMEETING 2010 consiste in una consulenza gratuita, per un massimo di 15 giornate lavorative nell’arco di otto mesi, da parte di una figura specializzata: l’ICT Temporary Manager (TEM). Affiancandosi all’imprenditore e/o al personale interno delegato, l’ICT Temporary Manager assisterà l’impresa per:

– un’accurata analisi della situazione tecnologica, gestionale e organizzativa (attività di due-diligence tecnologica e business evaluation), unita alla valutazione dell’impatto economico e finanziario delle tecnologie da implementarsi nell’ambito del progetto e la predisposizione di un business plan, tramite il quale pianificare nei dettagli gli obiettivi generali del progetto d’innovazione, il piano di fattibilità tecnica, il piano di fattibilità economica e finanziaria, le attività previste (identificandone obiettivi, tempi e correlazioni), l’impatto previsto sui prodotti e sui processi aziendali e l’impatto previsto sulle principali variabili gestionali ed economiche;

– il supporto alla fase di avvio dei progetti di investimento così predisposti.

Le imprese ammesse potranno inoltre usufruire:

– dell’accesso esclusivo ai casi di successo delle aziende champion, piccole e medie imprese che, grazie all’adozione di tecnologie informatiche, sono diventate “grandi” o, comunque, hanno modificato radicalmente le proprie modalità operative;

– dell’accesso ai casi di Piccole Imprese Crescono, ovvero imprese che hanno già partecipato al progetto DINAMEETING realizzando il progetto ideato;

– di visite aziendali presso le aziende champion e PIC da loro scelte in fase di presentazione della candidatura per confrontarsi direttamente con i colleghi imprenditori;

– dei servizi forniti tramite il sito Internet di progetto (http://www.dinameeting.net/ ) quali linee guida, ulteriori studi su applicazioni di successo delle tecnologie informatiche in impresa, strumenti di condivisione delle informazioni, strumenti di reportistica e valutazione, etc..

Requisiti per partecipare
Possono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente le imprese che rientrano nella categoria delle micro e piccole imprese, appartenenti ai settori manifatturiero, dei servizi alle imprese, della logistica, del commercio e del turismo e aventi sede legale e/o operativa in Lombardia. Le imprese devono avere un numero di dipendenti inferiore a 50, un fatturato annuo inferiore o pari a 10 milioni di Euro o un totale di bilancio annuo inferiore o pari a 10 milioni di Euro.

Al bando potranno candidarsi le imprese che hanno già partecipato alla prima edizione di DINAMEETING, purché la candidatura sia riferita ad un progetto nuovo e non costituisca la mera realizzazione delle attività già programmate nella tornata precedente.

Ogni impresa può presentare una sola domanda.

Importo del contributo
L’importo del contributo soggetto a de minimis è pari a € 10.000,00 (diecimila/00), dei quali € 8.000,00 (ottomila/00) per i servizi forniti dai TEM e € 2.000,00 (duemila/00) per i servizi accessori.

Modalità e termini di presentazione delle candidature
Per poter partecipare è necessario registrarsi on-line sul sito Internet di progetto (http://www.dinameeting.net/ ), nella sezione Candidati come impresa beneficiaria. Se si è già in possesso di credenziali valide sui nuovi portali di CESTEC (attivi da gennaio 2010) è possibile autenticarsi e iscriversi al bando senza effettuare la registrazione.

L’iscrizione al bando come impresa beneficiaria avverrà compilando on-line la procedura, al termine della quale verranno generati due documenti:

– domanda di partecipazione;

– la scheda aziendale.

Sarà possibile registrarsi, compilare e inviare on line la domanda di partecipazione e la scheda aziendale a partire dalle ore 12.00 del giorno 1 febbraio 2011 fino alle 17.00 del giorno 31 marzo 2011.

Dopo aver completato la compilazione dei dati on line ed effettuato l’invio in formato elettronico, l’impresa dovrà sottoscrivere sia la scheda aziendale che la domanda di partecipazione a cui va apportata una marca da bollo da 14,62 Euro. Questi moduli, unitamente a una copia dell’ultimo bilancio approvato e una copia della carta d’identità del rappresentante legale dell’impresa devono essere inviati a CESTEC SPA entro e non oltre le ore 17.00 del giorno 8 aprile 2011.

Le candidature saranno sottoposte a una verifica preliminare; saranno ammesse alla partecipazione del progetto le imprese posizionate nei primi 100 posti della graduatoria.

Per maggiori informazioni, Vi invitiamo a rivolgerVi all’Ufficio Categorie (tel. 0342/514343) e a scaricare il testo completo del bando (pdf 168KB).

Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.
Informativa sulla Privacy

CONTATTI