Regione Lombardia – Approvata la “Risoluzione concernente i pagamenti puntuali nella filiera della PA”

Il Consiglio Regionale della Lombardia ha approvato la Risoluzione concernente i pagamenti puntuali nella filiera della Pubblica Amministrazione Regionale” (pdf).

Risoluzione che recepisce le sollecitazioni che Confartigianato in Lombardia ha portato all’attenzione della politica in occasione dell’ultima campagna elettorale regionale, e che rappresenta quindi un segno di attenzione al mondo delle MPI lombarde.

Obiettivo del provvedimento è quello di rendere sempre più puntuali e tempestivi i pagamenti nella filiera della Pubblica Amministrazione premiare le aziende e le società maggiormente virtuose nei tempi di pagamento, così da assicurare pagamenti regolari per tutte le imprese della filiera. Nello specifico con tale Risoluzione il Consiglio Regionale chiede alla Giunta Regionale della Lombardia impegni precisi in merito ai seguenti aspetti:

–  introduzione nei bandi di gara regionali, tra i criteri di valutazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa, di un punteggio da assegnare a tutti i partecipanti sulla base del rating di impresa e non solo limitatamente alla puntualità dei pagamenti;

–  introduzione dell’obbligo per gli operatori che partecipano al bando di produrre un’autocertificazione che affermi il rispetto della puntualità dei pagamenti secondo le normative vigenti;

–  inserimento nei contratti stipulati da Regione Lombardia e dagli altri enti del sistema regionale di apposita clausola che preveda la possibilità di risoluzione contrattuale nel caso in cui l’aggiudicatario dell’appalto non rispetti i termini di pagamento previsti per legge nei confronti dei fornitori;

–  previsione negli stessi bandi di gara di un elemento premiante nell’ambito dell’offerta tecnica a fronte dell’impegno da parte dell’appaltatore a non inserire il divieto di cessione del credito nella stipula di eventuali contratti con i subfornitori;

–  programmazione di azioni utili a rendere disponibile da parte regionale lo strumento della cessione del credito “pro soluto” a favore delle imprese che vantino crediti nei confronti dell’appaltatore.

Tag: ,

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Confartigianato Imprese Sondrio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 80003370147 - P.IVA 00582080149 
PEC: confartigianatoimpresesondrio@legalmail.it
Informativa sulla Privacy

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.

CONTATTI