Rete Imprese Italia ottiene la proroga delle scadenze di Unico 2014

E’ arrivata la proroga dei versamenti dell’Unico 2014 per chi rientra negli studi di settore; uno slittamento che Rete Imprese Italia aveva chiesto a gran voce nelle scorse settimane al Ministero.

Il termine passa così dal 16 giugno al 7 luglio, senza alcuna maggiorazione, e fino al 20 agosto con una maggiorazione dello 0,4%. Una proroga che permette di sfoltire i tanti, troppi adempimenti in scadenza a metà giugno e di risolvere i problemi causati ai tecnici e ai sistemi di gestione fiscale.

Niente da fare, invece, sul fronte Tasi, dove Rete Imprese Italia aveva chiesto la proroga totale della prima rata. A slittare, invece, è soltanto il termine per quei comuni che non hanno ancora definito le aliquote.

La proposta di Confartigianato resta quella di semplificare la tassazione immobiliare, puntando, come è avvenuto a Bolzano, ad una riunificazione della TASI e dell’IMU in un’unica imposta.

Tag: ,

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.
Informativa sulla Privacy

CONTATTI