10 criteri per scegliere il vetro corretto

Corso di 8 ore dedicato al vetro, la componente più importante di finestre e pareti vetrate. Partecipazione aperta a imprese e progettisti.

Iscriviti ora Sito evento

Il vetro costituisce circa il 90% della superficie delle normali finestre. Nel caso delle vetrate isolanti o delle finestre ad alzante scorrevole e profili minimali, tanto di moda, si arriva anche al 95%.

Tutte le performances del serramento sono determinate in maniera preponderante dal vetro scelto.

Nonostante questo le discussioni tra produttori, rivenditori, posatori e clienti vertono quasi sempre sul 10% scarso costituito da telaio, ferramenta guarnizioni.

I più avveduti si preoccupano del sistema di posa perché hanno capito che un serramento ad altissime prestazioni, se posato male, è un serramento che non funziona.

E il vetro?

Il vetro deve far passare luce in quantità e qualità funzionali all’utilizzo del locale ove è montato il serramento. Deve impedire che il calore esca in inverno e, possibilmente, non entri eccessivamente in estate. Il vetro dovrebbe garantire performance di sicurezza elevate, sia in termini di resistenza ai tentativi di effrazione, sia in termini di rotture accidentali.

Tenendo in considerazione tutte queste variabili, che sono solo alcune di quelle che si devono tenere in considerazione, sembrerebbe impossibile che in una abitazione ci siano due finestre con vetri uguali.

Ma il vetro corretto non è quello che il vetraio vuol vendere?

Assolutamente NO. Quando si tratta di comporre la vetrata isolante per gli infissi, si devono tenere in considerazione ben 10 criteri di scelta. Normalmente serramentisti e progettisti ne conoscono bene solo due: termica e sicurezza.

Gli altri otto criteri quali sono?

Imparerai a conoscere i criteri di scelta del vetro migliore partecipando al corso promosso da Confartigianato Imprese Sondrio su proposta della categoria Legno e arredamento e co-organizzato dal Collegio provinciale Geometri e Geometri laureati di Sondrio.

L’iniziativa è aperta alla partecipazione di progettisti e produttori, rivenditori posatori di serramenti esterni e profili per serramenti.

Il docente – P.I. Elvio Tessiore

Come già accaduto per i tre moduli del master per serramentisti e posatori qualificati, il docente scelto è una figura di spicco a livello nazionale.

Imprenditore nel settore del vetro dal 1994, Elvio Tessiore è anche consulente, Perito esperto presso la Camera di Commercio di Savona, CTU presso il Tribunale di Savona per le categorie vetro tecnico, vetrate isolanti, normative cogenti.

Autore di diversi articoli su riviste specializzate, ha collaborato con ASSOVETRO alla stesura del Disciplinare sulle Qualità Ottiche e Visive delle Vetrate. Il testo stabilisce il metodo per controllare ed interpretare i difetti sul vetro ed è il documento di riferimento in campo Nazionale per la risoluzione del contenzioso tra le parti.

Informazioni

Ufficio Categorie e mercato, referente dottor Pietro Della Ferrera pietro.dellaferrera@artigiani.sondrio.it -3473698217

Tag: , , , , , ,

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Confartigianato Imprese Sondrio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 80003370147 - P.IVA 00582080149 
PEC: confartigianatoimpresesondrio@legalmail.it
Informativa sulla Privacy

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.

CONTATTI